Discover blog posts, whitepapers, and more insights from LEWIS.

Digital Media 101: scrivere un contenuto social significativo


Hannah Brozek
Published on febbraio 23, 2018
By Hannah Brozek

Quando lavori nel marketing digitale, hai l’opinione di tutti su come scrivere il migliore contenuto social che si possa immaginare. Ognuno ha la sua formula perfetta, una strategia ben ponderata, un metodo per la loro follia - me stessa inclusa.

Senza titolo

Come fan devotissima di F. Scott Fitzgerald, personalmente mi piace scrivere tenendo conto delle sue sagge parole. Una volta disse: "Non scrivi perché vuoi dire qualcosa, scrivi perché hai qualcosa da dire". Il che si traduce in: non creare un testo solo per il gusto di creare un testo. Ora, non esiste un’equazione di cookie-cutter per creare un impatto “alla Fitzgerald” con i contenuti social, ma ci sono alcune best practice che puoi seguire per aiutarti a rispettare i suoi consigli e creare un contenuto social che in realtà dice qualcosa di significativo. Ecco alcuni suggerimenti: 

Pensa prima al pubblico

È una buona regola per tutti i contenuti in generale: scrivi tenendo a mente il tuo pubblico. Lascia che i tuoi lettori guidino il tuo mestiere: perché le tue parole dovrebbero essere importanti per loro? In che modo ciò che stai dicendo influenza la loro attività, la loro famiglia, la loro vita? Una scrittura veramente d’impatto fa sentire al lettore qualcosa - sia che sia obbligato a saperne di più su un argomento o sia entusiasta di come un prodotto possa migliorare la sua vita. Pertanto, quando redigi un testo, tieni sempre presente il tuo pubblico mentre crei un tono, una struttura e un messaggio per i tuoi contenuti. Ad esempio, se il tuo pubblico è composto in gran parte da professionisti IT, assicurati che il tuo contenuto social sia succinto e informativo, poiché questi lettori di solito cercano informazioni tecniche dirette. Ma se stai scrivendo per un pubblico di consumatori, sentiti libero di essere casual, divertente e riconoscibile, poiché questi lettori in genere navigano sulle piattaforme social in modo casuale.

Riassumi, quindi guida

I social media sono diventati così popolari perché forniscono agli utenti frammenti di informazioni in modo rapido e accattivante. Pertanto, quando si scrive un testo progettato specificamente per i social, l’efficacia della sintassi e della struttura delle frasi è fondamentale per garantire che il contenuto non sia prolisso, irrilevante o noioso. Tratta il tuo testo come un “doppio gancio destro”. La prima parte del post dovrebbe fungere da sintesi finale: presentare l'idea principale in modo conciso ma completo. Quindi, spiega al pubblico perché l'idea è importante. Inoltre, non dimenticare di sfruttare sempre le parole o le frasi che invitano ad agire (“call to action”). Alcuni esempi di questi includono: “impara a..”, “esplora”, “vedi come”, “controlla”, ecc. 

Il grande dibattito: 140 vs 280

Essere brevi e concisi è importante in tutte le piattaforme social, ma c'è stata una piccola discussione relativa sulla lunghezza dei tweet, dato che il numero di caratteri di Twitter è aumentato di recente da 140 a 280. Con questo aumento del numero dei caratteri, la stesura di un contenuto social per Twitter può essere quasi un “pendio scivoloso”. All'inizio, è interessante utilizzare lo spazio per fornire maggiori informazioni- ma queste non equivalgono necessariamente a un maggiore impatto. Gli utenti di Twitter arrivano sulla piattaforma intenzionalmente per trovare informazioni utili e rapide, in modo che i paragrafi di testo più grandi non li annoino più di quanto in realtà lo facciano altrove. Quindi, quando si tratta del conteggio dei caratteri, usa 280 caratteri solo come risorsa su cui fare affidamento solo se necessario (se un post richiede assolutamente qualche parola in più), ma conserva il tuo testo il più vicino possibile a 140 caratteri. 

Completa il tutto con (il giusto) hashtag e tag

Ora, tutte queste pratiche aiuteranno i tuoi contenuti a guadagnare punti critici tra i tuoi follower esistenti. Ma è anche importante che il tuo contenuto si rivolga a tutti gli utenti, andando oltre e non limitandoti solamente ai tuoi follower, per aumentare così la tua community.

Per fare ciò, usa gli hashtag che si adattano naturalmente ai tuoi contenuti e che sono pertinenti all'argomento che stai affrontando. Ciò non significa che dovresti creare l’hashtag di ogni singola parola che a tuo avviso potrebbe sembrare poco di moda. Pensa agli hashtag come ai topping sul tuo gelato: sono migliori quando completano il sapore e ne migliorano il gusto. Inoltre, assicurati di taggare sempre gli autori di tutte le pubblicazioni di terze parti su cui fai leva in un post: potrebbero retwittare e condividere i tuoi contenuti di fronte a un pubblico completamente nuovo.

Senza titolo

In breve: sii intenzionale ed efficiente nel modo in cui costruisci il testo. E ricorda, pensa sempre prima al tuo pubblico. Queste sono solo alcune linee guida di alto livello da tenere in mente mentre scrivi il tuo prossimo post social: applicale alla tua strategia come meglio credi. E in caso di dubbio, basta ricordare le famose parole di Fitzgerald, "... scrivi perché hai qualcosa da dire". 

Hai bisogno di aiuto per creare un contenuto social significativo? Non esitare a contattarci

 

 


Go back to blog list

comments powered by Disqus
View our library of industry guides.



The latest insights, delivered straight to your inbox.

Sign up to get blogs by email
 
Close icon click here to close
loading icon
Tick icon
Close icon click here to close