Agenzia di comunicazione e PR LEWIS

Di

LEWIS

Pubblicato il

marzo 19, 2019

Tag

Papà Blogger, Papà Influencer

Il mondo delle Family Influencer sembra essere sempre più dominato dalle figure materne, ma che fine hanno fatto i papà? Tutt'altro che disinteressati alla vita familiare e alla crescita dei propri figli, anche i papà si rivolgono ai social per radunare community con sui scambiarsi consigli e riflessioni sulla paternità.


Fenomeno certamente non nuovo, ma decisamente sulla cresta dell’onda è quello dei family creator: mamme e papà che, post dopo post, raccontano la propria vita quotidiana sui social. Dai consigli sulla crescita e l’educazione dei figli, ai suggerimenti sui migliori prodotti per l’infanzia, fino alla condivisione di contenuti ironici sui drammi quotidiani dell’essere mamme e papà, non sono pochi i genitori che sono riusciti a conquistarsi l’affetto di migliaia di utenti sui social con uno storytelling emozionale e genuino.

 

Sul podio della celebrità, troviamo senza ombra di dubbio The Pozzolis Family, vera e propria Family Influencer per cui tutti i membri sono coinvolti nella produzione di contenuti. Che abbiate figli o meno, se ancora non vi è capitato vi suggeriamo di  dare un’occhiata ai loro video comici, in cui raccontano con leggerezza i drammi che, prima o poi, vive ogni genitore. Abbiamo poi Julia Elle, cantante e mamma Influencer che ha raggiunto il successo con Disperatamente Mamma, video irriverenti sulla maternità e sugli inconvenienti quotidiani che possono capitare a ogni giovane donna che si occupa di un figlio piccolo. Eppure, se continuiamo a scorrere la classifica delle top family creator, ci accorgeremo subito che si tratta di un universo costellato prevalentemente da donne e dalla figura materna.

 

E i papà?

Le nuove generazioni di padri non hanno nulla da invidiare alle donne in fatto di cura della casa ed educazione dei figli e sono altrettanto attenti alla ricerca dei consigli e dei prodotti giusti per i propri bambini, desiderosi di essere sempre più “buoni papà”. Eppure, il web sembra non soddisfare pienamente le loro esigenze: il 58% trova i contenuti disponibili online poco pertinenti rispetto alle loro esigenze di padri e il 69% vorrebbe più contenuti dad-oriented.

Ecco allora che anche i papà si organizzano e cercano la loro nicchia (digitale). In Europa e negli US è lunga la lista di papà Influencer molto attivi sui principali social network. E in Italia? Qui i papà sono altrettanto presenti sul web, e spesso condividono i loro contenuti su blog oltre che sui social. I Daddy Blogger parlano liberamente degli argomenti più vari, dalle riflessioni personali ai contenuti divertenti, eppure non riescono ancora a raggiungere la visibilità e la notorietà delle “colleghe” madri.

 

Per la Festa del Papà, ecco i nostri 5 Daddy Blogger italiani preferiti:

 

  1. Superpapà

La community fondata da Silvio Petta è diventata il punto di incontro su Facebook di oltre 300.000 papà, che qui si possono scambiare suggerimenti, darsi consigli su prodotti per l’infanzia o confrontarsi su modelli e problemi legati all’educazione dei figli.

 

  1. Papà imperfetto

Essere un papà non è sempre un compito facile. Daniele Tarenzi sul suo blog e sul profilo Instagram Papà Imperfetto condivide i suoi pensieri e le sue riflessioni su cosa significhi essere un padre. Anche se non sempre perfetto!

 

View this post on Instagram

 

Spesso alle mie bambine ripeto una frase di Albert Einstein che dice: “Lo studio e, in generale, la ricerca della verità e della bellezza sono una sfera di attività nella quale ci è consentito di rimanere bambini per tutta la vita”. In realtà la ripeto a me stesso. . I often repeat to my girls an Albert Einstein’s quote, that says: “The study and, in general, the search for truth and beauty are a sphere of activity in which we are allowed to remain children for the rest of our lives”. To say the truth, I repeat it to myself. . #buongiorno #goodmorning #papaimperfetto #dad #blogger #papà #me #girls #love #life #study #school #photooftheday #instagood

A post shared by Daniele Tarenzi🔸PapàImperfetto (@papaimperfetto) on

 

  1. Papà per scelta

Carlo e Christian sono i papà per scelta di due gemellini, Julian e Sebastian. Paternità al quadrato e tenerezza assicurata sui profili Instagram e Facebook della coppia che affida ai social le proprie riflessioni sulla paternità e non solo.

 

  1. Il meraviglioso mondo dei papà

Diego Di Franco è il papà che ha saputo conquistare l’affetto di oltre 50.000 fan su Facebook e più di 7.000 su Instagram. E ci tiene a sottolineare con orgoglio: “Non siamo mammi, siamo papà!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Sapete qual è il vero motivo per cui ho cominciato a fare il blogger? Raccontare le mie storie? Giusto! ✅ Condividere le mie emozioni con voi? Giusto ✅ Confrontarmi con altri genitori? Giusto ✅ Ma quello che voi non sapete è che il motivo principale per cui ho cominciato a fare il blogger è che IO NON SO FARE LE FOTO! Si, perché dietro ad una grande mamma blogger, c’è sempre un grande marito fotografo e dato che pur avendo una moglie bellissima, non riesco mai a immortalarla come meriterebbe, abbiamo cambiato quello che sono di solito i ruoli più congeniali. Del resto mia moglie è talmente brava a fare le foto, che fa sembrare bello anche me e questa foto ne è la dimostrazione. Un consiglio: se volete fare le blogger, prendetevi un marito fotografo! 🤣 #ilmeravigliosomondodeipapà #IMMDP #photography #photographer #photo #photooftheday #travel #travelphotography #blogger #blogger #dad #daddy #papà #famiglia #family #nyc #newyork

Un post condiviso da Diego Di Franco – immdp.it (@ilmeravigliosomondodeipapa) in data:

 

  1. Mo te lo spiego a papà

Francesco Uccello è forse fra i primi Daddy Blogger in Italia. Sul suo blog racconta in modo ironico la scoperta del mondo da parte dei suoi figli e delle loro mille domande. Le sue risposte nascondono con ironia e leggerezza riflessioni e suggerimenti. Come scrive lui stesso: “Parlando ai bambini si possono dire un sacco di cose anche ai grandi”.

 

Questi sono solo alcuni dei Daddy Blogger più noti in Italia, ma si tratta certamente di un’attività che offre ancora ampio spazio di manovra e possibilità inesplorate. E tu, quali altri Daddy Blogger conosci?

Scrivicelo nei commenti!

Contattaci