Skip to main content
TEAM LEWIS LEWIS

Di

Sarah Stracquadanio

Pubblicato il

marzo 7, 2022

Tag

Green Economy, Sostenibilità

Il mondo è in costante evoluzione e nell’ecosistema economico di oggi il tema della sostenibilità e dell’efficientamento delle aziende è sempre di più un punto centrale. Ma come comunicare in modo efficace tali comportamenti? In questo articolo approfondiremo il valore della comunicazione della sostenibilità ambientale.


Abbiamo veramente chiaro il ruolo della sostenibilità nelle aziende? Secondo alcuni si stratta solo di una moda, paragonabile alle attività di CSR, ma non è proprio così. In questo momento, comunicare la sostenibilità è diventato un imperativo e va fatto in maniera nettamente diversa da come fatto finora, ma perché?

La comunicazione delle azioni di tutela ambientale, in passato, è sempre stata condotta con un approccio filantropico e solidale, come se queste attività fossero qualcosa di nettamente separato rispetto alla gestione e cultura aziendali.

Oggi, abbiamo finalmente compreso che la sostenibilità deve essere totalmente integrata nella strategia, nella cultura e in tutta la catena del valore delle organizzazioni. Questa esigenza deriva anche da una maggiore consapevolezza collettiva rispetto all’emergenza climatica, ma esistono molti altri motivi di natura economico finanziaria. L’Unione Europea è fermamente impegnata per l’applicazione di un nuovo modello economico più sostenibile, come è emerso sia nelle nuove normative che negli aiuti dei Recovery Plan.

A ciò si aggiungono le crescenti richieste da parte dei clienti, sempre più sensibili al tema, e degli investitori che vogliono conoscere il grado di coinvolgimento e attivismo sociale delle imprese. Se gli obiettivi e le azioni per la salvaguardia ambientale sono correttamente veicolati a tutti gli stakeholder, si possono generare molteplici vantaggi:

  • Maggiore coinvolgimento dei dipendenti
  • Attrazione di nuovi talenti
  • Aumento del vantaggio competitivo
  • Differenziazione a livello aziendale

È stato già ampiamente dimostrato come il numero dei clienti più esigenti e consapevoli che pretendono trasparenza e impegno da parte dei brand, sia aumentato vertiginosamente nel tempo. Secondo un report Nielsen, se un messaggio pubblicitario fa riferimento alla sostenibilità del marchio, la percentuale di acquisto di quel prodotto sale tra il 17% e il 21%. Una percentuale non trascurabile. Inoltre, nello stesso rapporto, il 66% dei consumatori afferma di essere disposto a pagare di più per un brand “responsabile”.

Oltre il bilancio di sostenibilità

Nell’Unione Europea è attualmente in corso un forte processo di accelerazione del processo verso la sostenibilità, tramite l’adozione di regole e norme improntate alla tutela ambientale. Ciò ha determinato un aumento dei requisiti normativi, compresi i rapporti di sostenibilità che dovranno seguire dei criteri sempre più rigorosi nella loro formulazione, come quelli imposti dalla Global Reporting Initiative.

La comunicazione della sostenibilità non deve però limitarsi alla rendicontazione: se non viene fatta in modo trasversale e strategica si rischia di perdere opportunità di business, investimento, innovazione e competitività. I dati lo confermano: il 60% delle società di investimento sostiene che smetterà di supportare società con scarse prestazioni in termini di sostenibilità.

In questo scenario, le aziende leader nella sostenibilità hanno già iniziato ad agire in questo senso, integrando gli obiettivi ambientali nel proprio modello di business e comunicando in modo proattivo ciò che fanno e come lo fanno a clienti, consumatori, partner e azionisti.

Comunicano le loro azioni, i loro progressi e i loro traguardi, ma anche la loro visione di fronte ai continui cambiamenti che stanno avvenendo nel settore: tendenze, normative, aiuti, opportunità di business ed ecosistemi. La comunicazione viene gestita strategicamente, spiegando valori e storie per posizionarsi come opinion leader, sia attraverso i propri canali (newsletter, social network, siti web, white paper e report) sia tramite i media.

Ciò implica nuove metodologie e dialoghi con ciascuno degli stakeholder e in ciascuno dei canali di comunicazione, ma sempre applicando i principi di trasparenza e onestà. Non è solo importante crederci, ma anche farlo e raccontarlo bene. Nella sostenibilità, comunicare fa parte dell’impegno.

Se sei interessato a comunicare in maniera efficace le tue attività legate a temi come sostenibilità, green economy e tutela ambientale contattaci e scopri come TEAM LEWIS può aiutarti.

Contattaci